MARCO ♥️ ROMATROPICALE

Conosciamoci meglio. #TROPICALINI edition ovvero lo spazio dedicato ai plant lovers della nostra community!

Nome: Marco Scagliarini, Scaglia per gli amici e @emmesse83 su IG

Professione: ricercatore botanico, garden designer/progettista del verde-in parallelo giornalista di viaggio e insegnante di yoga e tecniche del benessere (reiki, tethahealing, riflessologia, ecc)

Pianta preferita: Saintpaulia (“violetta africana”)..ne ho una cinquantina di ibridi ecc. Anche tutte le commelinacee, tradescantie in primis, le adoro.

Pianta che ti ha dato più soddisfazioni: il mio avocado nato da seme 18 anni fa, che riesce a produrre ad anni alterni 5-6 frutti che arrivano a maturazione qui a Roma.

Drama-plant: anche se non prettamente considerabile “tropicale”, la dahlia…..non ce verso..mi marcisce, si secca, e’ vittima di qualsiasi parassita ecc…ho provato e riprovato piu’ volte…con le tropicali invece non ho mai avuto successo con le maranta a foglia larga…

Attività preferita: giardinaggio a tutte le ore, ma appena sveglio mi piace passare con lo sguardo in rassegna le piante, per vedere che novita’ giornaliere ci sono, quali specie sono fiorite, ecc

Prima pianta in wish list: monstera variegata, ancora non la posseggo

Che tipo di plant lover sei: accumulatore seriale, anche se da ragazzo ero peggio, raccattavo di tutto, talee in giro comprese.

Ogni quanto compri una pianta:  molto variabile, da ogni due settimane in inverno, a giorni alterni d’ estate.. non so resistere!

Cos’è per te ROMATROPICALE: una community molto interessante con cui sono venuto a fine anno scorso; da l’opportunità di mettersi in contatto con altri appassionati del settore ecc.

Spero che la primavera porti eventi in presenza per conoscersi meglio tutti dal vivo!

Come è iniziata la tua passione per le piante? Sicuro gia dalla infanzia: un nonno con l orto in campagna, l altra nonna con la villa al mare piena di piante, da piccolo davo una mano….poi la passione si e’ emancipata fino agli studi universitari di botanica.

Come si svolge la tua professione green? Da progettista del verde mi interfaccio con il cliente visitando lo spazio che vuole allestire, proponendo le specie che ritengo opportune in base alle condizioni climatiche che ha ecc…

Progetti per il futuro? Mi piacerebbe trovare un terreno fuori roma per dare piu’ spazio alla mia passione, e costruire una serra piu’ grande per accogliere le mie piante, ormai sempre piu’ numerose

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *